Credito di imposta 4.0 - Beni strumentali

Credito di imposta 4.0 - Beni strumentali

Il piano nazionale INDUSTRIA 4.0 è stato concepito per accompagnare l'Italia in quella che si può definire la quarta rivoluzione industriale.
Per le aziende che investono in beni tecnologicamente avanzati con specifiche caratteristiche, è riconosciuto un contributo tramite credito di imposta, quindi compensazione sotto forma di F24 a partire dall'anno fiscale successivo.

I beni strumentali 4.0 si dividono quindi in Beni Materiali, ovvero macchinari con capacità di interconnessione, e Beni Immateriali ovvero software, applicazioni e tecnologie che abilitino la digitalizzazione e l'interconnessione.

500,00 €
500.0 EUR 500,00 €
500,00 €
Responsabile Florenzia Lucà
Ultimo aggiornamento 15/07/2021
Tempo di completamento 1 ora 15 minuti
Iscritti 1
    • Beni Strumentali - Panoramica
    • Documentazione da produrre per le aziende_Beni Strumentali
    • Allegato A
    • Allegato B